Categories
Lavoro

My interview on working abroad

Alessio Jacona interviewed me right after my keynote speech in Rome, last week. The interview is in Italian but this is the english transcript. Enjoy! 🙂

AJ:Luca Sartoni, Teamleader at 123people. Now you work in Austria, after ten years of freelance activity in Italy. Which is the distance between your previous work experience and the present one?

LS: I travel a lot so i’m not too far from the my country. But i have to say that the work environment is very different in Austria compared to Italy. It’s true that i was a freelance in Italy and now i work in a corporate environment so it’s not easy to compare.

I find very difficult to explain to my Austrian colleagues some of the most common italian practices. For instance the internships. Not a single international company would ever rely a relevant activity within the business only on the internship workers. It Italy is pretty common to rely on people working for free.

Out of Italy is not common to be late on payments and to rely on strange accommodations between companies. Everything that is business is strongly regulated and everything is defined in written form.

Then i have to say that competition is really lower in the italian market.

AJ: Which advices would you give to other people regarding work experiences in another country?

I don’t want to take a position between who says that we should stay in Italy to raise up the country and the others who say we have to leave. I don’t believe there’s a common solution for everybody.

What i strongly suggest is to broaden the horizon and to look out of the border if you decide to stay and to pick up the best of your country if you decide to leave.

AJ: how Italy is perceived from Austria?
LS: Italy is a very interesting market. Also for my company it’s on of the key markets, and we decided to start the italian service pretty soon, even before more commonly considered high growing markets.

But Italy has issues, as i said before the first one is the bad attitude with the international news. In Italy we prefer a local news from a small town in the country rather than follow the international news regarding the world economy.

Then the language. For instance i met romanian students and i discovered that they graduate speaking four languages: Romanian, Russian, English and another one that they choose at the university. Of course if you know three more languages than me you have much more chances to compete in the job market. This is something we should care more in Italy.

Categories
Lavoro

Working Capital Roma – Il mio keynote speech

La scorsa settimana ho partecipato all’ultima tappa del Working Capital Tour 2010 organizzato da Telecom Italia. Ho avuto l’onore e il piacere di contribuire all’evento attraverso un keynote speech che è stato caricato su youtube nelle ultime ore.

Di seguito i due video disponibili su youtube: prima parte, seconda parte.

Spero che il mio contributo possa essere d’aiuto a chi sta lanciando un progetto. I commenti sono ben accetti. Buona visione!

Categories
Lavoro

Working Capital Roma – 01/12/2010

Next wednesday i will be on stage at “Working Capital” the event hosted by Telecom Italia in Rome. I will present a keynote speech regarding the key lessons i learned in my professional career, from the freelancing activity, to the corporate environment.

I’ve been a fan of “Working Capital” since the beginning, and my face is appearing in the project’s blog homepage. I think it’s a good thing to give the opportunity to students and project leaders to have stage where pitching their ideas to to audience. I also contributed in the past, taking pictures during events and writing content for their blog.

I really hope that my contribution to this event can lead some thoughts toward innovation, and some of the lessons i learned in the last months can help someone along his professional path. I’ll do my best, and i’m very honored to be on stage this time.

If you are in Rome on the first of december, we can catch up at Sala Monsignor Luigi Di Liegro – Palazzo Valentini -Via IV Novembre, 119/a. Here you can find the agenda of the day. I’ll be on stage at 2.30pm, don’t be late, see you there!

Categories
Lavoro

Employer Branding – Pagateli di più e selezionateli meglio

La scorsa settimana ho preso parte ad un panel del titolo “Employer Branding” al Forum delle Risorse Umane a Roma. La definizione di “Employer Branding” che possiamo trovare su Wikipedia è questa:

“L’espressione employer branding è entrata in uso a partire dagli anni ’90 per riferirsi alla reputazione che un’azienda si costruisce come datore di lavoro”

Il panel moderato da Federica de Sanctis aveva come ospiti Luca Solari, Luigi Grimaldi, Andrea Genovese, Roberto Blanda, Elisa Schiavon, Stefano Gargioli, Carlo Infante e me.

La presentazione più interessante è stata quella di Luigi Grimaldi che ha rapidamente illustrato l’impossibilità di qualsiasi azienda di vivere isolata dalla sfera sociale e quindi l’unica soluzione per migliorare la propria immagine come datore di lavoro è di mettere in condizione i propri talenti di esprimersi.

Nonostante il suggerimento di Luigi che condivido pienamente, io ho un approccio molto più pragmatico alla questione.

Secondo me l’unico modo per attrarre talenti in azienda, per migliorare la propria immagine come datore di lavoro e per diventare l’azienda sogno per ogni persona in cerca di lavoro la ricetta è assai più semplice: alzare gli stipendi e i benefit ai dipendenti e rendere più dura la selezione all’ingresso.

E voi, cosa ne pensate?

La foto è dell’inossidabile Alessio Jacona

Categories
Lavoro

Forum delle Risorse Umane – Roma 21 ottobre 2010

Domani sarò al Forum delle Risorse Umane a Roma, per partecipare ad una tavola rotonda dal titolo “Employer branding e talenti 2.0: la sfida delle imprese e dei candidati, tra potenzialita’ personali e potenza di internet”. Io parlerò di HR e Reputazione Online mostrando qualche numero emerso dalla ricerca svolta in collaborazione tra 123people, Adecco e Digitalreputation.it. Qui il programma completo del Forum.

Se siete a Roma, vi consiglio di passare, secondo me il tema è molto interessante.

Categories
Lavoro

Quella volta che mi hanno chiamato “esperto”

Ho partecipato come moderatore ad un paio di eventi di Fondazione Accenture e Ideatre60 dal titolo “Social Innovation Camp”, il primo a Milano e il secondo a Roma. Durante quest’ultimo appuntamento sono stato definito “esperto”, poi sono stato intervistato e oggi è stato pubblicato il video su youtube.

Categories
Lavoro

I miei impegni di fine gennaio: ci vediamo lì?

Questi i miei appuntamenti dei prossimi quindici giorni; chiuderò gennaio alla grande 🙂

Strategie per la comunicazione globale – Enterprise 2.0 & Social Media Marketing

Mercoledì 20 Gennaio 2010 – ore 15.00
Palazzo Soragna – Strada al Ponte Caprazucca, 6/A – Parma

Evento organizzato dall’Unione Parmense degli Industriali.
Qui il programma dell’evento.

(G)Localize Me

Giovedì 21 gennaio 2010 – ore 18:00
Magazzini Almagià – Via Dell’Almagià 2 – Darsena di Città, Ravenna

Evento organizzato da Romagna Creative District in modalità barcamp. (chi non fa un barcamp di questi tempi?)
Mi sono prenotato per un talk. Ancora non so il titolo, ma se siete in zona accorrete numerosi perché i miei cinque minuti di palco difficilmente li dimenticherete.

Convegno e Barcamp dal titolo “Accessibilità e CMS”

Venerdi 22 gennaio 2010 – ore 9.00 (convegno) – ore 14.00 (barcamp)
Hotel NH De La Gare – Piazza XX Settembre, 2. 40121 Bologna

Convegno organizzato dalla Regione Emilia Romagna sull’accessibilità e i CMS.
Io terrò un intervento dal titolo “Content (Manager) is King”.

Digital Life Design 2010

da Domenica 24 a Martedì 26 gennaio 2010
HVB FORUM – Kardinal-Faulhaber-Strasse, Monaco, Germania

Il Digital Life Design è a detta di molti uno dei più importanti eventi europei nell’ambito dell’innovazione e con grande gioia parteciperò a questa edizione.

Enterprise Social 2.0: Rip or ROI?

Mercoledì 27 e Giovedì 28 gennaio 2010
Dorint Hotel Amsterdam Airport – Stationsplein ZW 951 – 1117 CE Schiphol-Oost – Amsterdam – Netherlands

Con grandissimo interesse parteciperò a questo evento organizzato da KSG Global.
Durante questo evento svolgerò liveblogging su queste pagine, quindi ne sentirete parlare abbondantemente molto presto.
Se volete partecipare dispongo di un certo numero di sconti del 15% sui biglietti singoli e su quelli cumulativi. Scrivete una mail o lasciate un commento e ve li faccio avere.

Varie ed eventuali

Io sarò a Roma la sera del 22 gennaio, poi dalla sera del 30 gennaio alla sera del 1 febbraio. Se siete in zona e vi va una birra o altro io ci sono 🙂

Categories
News

Tira una brutta aria

Scopro da Livia che la censura non investe solo Current.

Categories
News

Censurata Current – Segnali preoccupanti da Roma

Mi è stato segnalato da Livia che la campagna pubblicitaria di Current sia stata censurata dal Comune di Roma. Si attendono ulteriori informazioni.

Categories
Video

Da oggi anche su youtube