la rete si pianta anzichenò

Ogni mese, mese e mezzo, esce un articolo in cui si allerta la parte abitata della rete che le strade di Internet si ingorgheranno fino al collasso. Il traffico aumenta a dismisura e non ce la faremo mai a sostenere il diluvio universale di porno, video, voce, lolcats, e scoboli vari che intoppano i tubi della rete.

Poi ogni mese, mese e mezzo, esce un articolo che smentisce tutto. Il trafico aumenta ma la rete tiene senza problemi. Il diluvio di porno, video, voce, lolcats, scoboli vari non riescono ad intoppare un bel niente.

Chi vincerà l’appassionante duello tra le notizie inventate e quelle fasulle?