Visita a Kroll Ontrack

camera bianca

La scorsa settimana ho avuto modo di visitare insieme ad Andrea, Elena e Letizia la sede italiana di Kroll Ontrack. L’azienda si occupa di recupero dati e dispone di una camera bianca per l’apertura e il recupero di Hard Disk fisicamente danneggiati.

E’ stato molto interessante porre alcune domande a Massimo Mazza riguardo il processo di recupero dei dati e la loro esperienza nel mercato italiano.

Andrea Beggi ha scritto un post che vi cosiglio di leggere prendendo in considerazione le questioni tecniche del recupero dati.

Sono rimasto particolarmente colpito dal Degausser, uno scatolone nero con una fessura e un pulsante blu molto minaccioso. Premendo il tasto in questione vengono scaricati circa 18 KGauss attraverso la fessura annentando tutte le capacità magnetiche dei piatti dello sfortunato harddisk di turno.

Questo comporta la totale distruzione sicura di tutti i dati in esso contenuti.

Peccato il suono di un dispositivo così efficiente sia limitato ad un deludente “click”. Se facesse il rumore più geek, sicuramente ne venderebbero delle camionate.

Qui le mie foto e qui le foto di Elena

By Luca Sartoni

Team Lead at Automattic, WordPress contributor, co-organiser at WordCamp Europe, blogger, photographer, geek, nerd.

Leave a Reply