Categories
mediasociali

I quattro punti di Andreas Lloyd sul caso #TV2wikigate

Il fatto: in Danimarca due conduttori televisivi hanno fatto un servizio molto controverso a proposito di Wikipedia, esagerandone alcune caratteristiche al fine di dimostrarne l’inaffidabilità. La comunità si è molto seccata di questo comportamento e ne ha stigmatizzato i modi. Si è successivamente scoperto che molte delle immagini mostrate erano state manipolate al solo scopo di fare show.
Qui potete trovare i dettagli di tutta la storia.

Successivamente a questo episodio, Andreas Lloyd di SocialSquare, un’azienda danese che si occupa di social media ha esposto, in un intressantissimo post, quattro punti fondamentali per i media tradizionali che decidono di approcciare la rete:

Don’t mess with communities

Se wikipedia appare come un sito web pieno di informazioni, dietro è popolato da una foltissima comunità di lavoratori molto dediti. Dileggiare questa comunità e il frutto del suo lavoro al solo scopo di fare intrattenimento genera inevitabilmente (e giustamente) la rivolta di tutti coloro che dedicano il proprio tempo a questa attività e di tutti i loro sostenitori.

Get the facts straight

Nonostante Internet sia pieno di notizie incerte, è possibile (e moralmente consigliato) fare una ricerca per determinare la verità PRIMA di riportare fatti errati o del tutto inventati riguardo il lavoro di tante persone.

If you don’t know – don’t pretend to know

Non è obbligatorio sapere sempre tutto, ma non è mai giustificabile chi finge di sapere qualcosa inventando falsità. E’ molto meglio dimostrare la propria umiltà e la propria ignoranza, che comunque salterebbe immediatamente fuori anche se nascosta dietro affermazioni inventate.

Show respect for culture you don’t understand

Entrare in una comunità online è come entrare in un’altra cultura. E’ come essere in un’altra nazione: si deve dimostrare curiosità senza pregiudizi e malafede, si potrebbe imparare qualcosa e fare nuove amicizie. Usare terminologie scorrette è offensivo per chi popola la comunità online.

By Luca Sartoni

Team Lead at Automattic, WordPress contributor, co-organiser at WordCamp Europe, blogger, photographer, geek, nerd.

Leave a Reply