Brutte persone davvero brutte persone – Razzismo contemporaneo

Il razzismo non è quasi mai palese ed espresso. Difficilmente appare come un cappuccio bianco o una frase chiara e cristallina (a parte i titoli di libero).

Per esempio, in questo caso, si traveste da post divertente sul grande fratello, ed invece è una delle più becere dimostrazioni di razzismo contemporaneo.

By Luca Sartoni

Team Lead at Automattic, WordPress contributor, co-organiser at WordCamp Europe, blogger, photographer, geek, nerd.

2 comments

  1. Ricordo una persona che una volta mi disse: cioè, io non sono razzista, ma ‘sti negri di me***…

    E’ la stessa cosa di quando a Milano danno fuoco ad extracomunitario e i politici locali si sbracciano per dire: ma Milano non è razzista!

    Lo siamo, ma siccome sappiamo che non è socialmente sbagliato, non lo ammettiamo.

Leave a Reply