Nanosocial/02 – strascichi

Alessio lascia la chat del nanosocial per poco credibili questioni tecniche, subito scatta il lutto:

Alessio Jacona has left the chat
Luca Sartoni: accendiamo un cero in memoria di jacona
simone brunozzi: poverino…
Lorenzo Ferrucci: accenderò una sigaretta in onore di jacona
Luca Sartoni: non in onore, ma in memoria

Dopo poco viene forzosamente riammesso:

Luca Sartoni: senza jacona questa chat non è la stessa
Luca Sartoni added Alessio Jacona to this chat
Luca Sartoni: jacona ti vogliamo con noi
Lorenzo Ferrucc: siii
antonino (Studio AcT): giusto
simone brunozzi: jacona for president
Elena: lascialo in pace
antonino (Studio AcT): gli faccio decreto ingiuntivo
Elena: porello
Alessio Jacona: 🙂
antonino (Studio AcT): gli ingiungo di stare qua fino a nuovo ordine
Luca Sartoni: se non sta qui gli facciamo causa
antonino (Studio AcT): ecco si.,..
Luca Sartoni: fossi in te jacona starei attento
antonino (Studio AcT): dunque si può configurare jacona come bene pubblico…
quindi non disponibile da lui medesimo come si fa coi palazzi di rilevante valore storico e architettonico
Luca Sartoni: che poi l’età è quella, come il colosseo
Elena: jacona, te conviene andà offline
Lorenzo Ferrucci: si… mi piace la definizione.. Jacona bene pubblico

Published by Luca Sartoni

I lead a team of engineers across three continents at Automattic. I love hiking, photography, and 3D printers.

3 thoughts on “Nanosocial/02 – strascichi

Leave a Reply

%d bloggers like this: