Informatica e diritto – riepilogo in una domanda

Informatica e diritto

“Nella vostra azienda avete scaricato un software da Internet. Il software è GPL e gratuito. Per esempio un gestionale o un server di posta o un webserver o un browser o quello che vi pare. Avete così risparmiato centinaia, forse migliaia di euro evitando costosissime licenze d’uso. L’utilizzo di questo software ha migliorato notevolmente il lavoro nella vostra azienza snellendo alcune procedure, riducendo gli errori e aumentando il vostro fatturato. Perciò questo software sta creando valore nella vostra azienda.

Come lo avete contabilizzato a bilancio?”

Per chi c’era all’incontro di sabato la risposta è facile. Per tutti gli altri è aperta la discussione.

Vince un premio chi sa rispondere. Nei prossimi giorni vi dico cosa rischia chi risponde male.

By Luca Sartoni

Team Lead at Automattic, WordPress contributor, co-organiser at WordCamp Europe, blogger, photographer, geek, nerd.

8 comments

  1. beh, diciamo che chi c’era al convegno ha molti utili elementi per costruirsi la risposta, che non è comunque facilissima 😉 … ma, come si sa, l’importante è soprattutto farsi le domande giuste, e questa domanda non se la fa quasi nessuno 🙂

  2. boh!!
    non lo so, però se scrivi “cosa rischia chi risponde male” allora c’è un rischio, cioè una multa/penale..
    Ma finché i controlli sono inesistenti non rischi nulla no??
    dai diccelo, proprio non potevo venire!!

  3. mi butto: se il software è gratuito non si contabilizza niente perché non c’è stato esborso finanziario, al massimo si capitalizza quanto eventualmente pagato a chi ti configura, aggiorna, controlla quel software.

Leave a Reply to alessandrobondi Cancel reply