3 motivi per amare William Shatner

Dato che il mio non è un necroblog, ho deciso di non attendere che uno dei miei attori preferiti volti i piedi all’uscio per rendergli omaggio atraverso un post.
Non starò a farla tanto lunga con la sua carriera o la sua biografia perchè potete andare a leggerla altrove.
Dico solo che “Nessuno difende Danny Crane. Danny Crane si difende da solo”.

Il primo motivo per amarlo è questa meravigliosa performance insieme a Joe Jackson in una cover dei Pulp.

Il secondo motivo per adorarlo è questa meravigliosa scena tratta da Star Trek. Probabilmente la peggior scena di combattimento che una macchina da presa abbia mai reso immortale.

Ma il terzo e ultimo motivo per inchinarsi a questa leggenda è il video seguente. Meraviglioso.

Published by Luca Sartoni

I lead a team of engineers across three continents at Automattic. I love hiking, photography, and 3D printers.

2 thoughts on “3 motivi per amare William Shatner

  1. E che dire della sua performance alla festa per il premio alla carriera di Lucas?

    Il bello di Shatner è che nonostante tutto non si prende troppo sul serio 🙂

Leave a Reply

%d bloggers like this: