Categories
FrontPost spigolature

Spigolature

Torna la rubrica sconclusionata che riassume alcune idee troppo piccole per un post tutto loro e troppo grandi per essere dimenticate.

Radiohead

Ho comprato e scaricato l’ultimo album dei Radiohead. Mi piace e ogni tanto lo ascolto. L’ho pagato 5 sterline per incoraggiare questo genere di distribuzione priva di costosi intermediari. Mi fa specie che molti di coloro che elogiavano entusiasticamente la scelta di questo gruppo, adesso dichiarino fallimentare la loro iniziativa. I radiohead sono un gruppo molto conosciuto ma comunque non di massa. Fanno musica ricercata. Sostenere che il modello di distribuzione che hanno scelto questa volta sia fallimentare è solo un modo superficiale di analizzare i dati relativi alle vendite. Davvero qualcuno si aspettava che tutti i download venissero accompagnati da lauti pagamenti contesutali?

Berlino

Berlino è magnifica. L’ho sentito ripetere talmente tante volte che non ci credevo veramente. Poi l’ho vista e mi sono dovuto allineare a questa idea. Ogni cosa al suo posto e tutta l’organizzazione tedesca è orientata ad avere treni in orario e strade pulite. Il tempo è stato poco e molti dei luoghi che avrei voluto visitare li saluterò la prossima volta. Perchè ci sarà una prossima volta, e sarà presto.

Le grandi adunate 2.0

Le grandi adunate 2.0 continuano a piacermi. Nonostante il pranzo fosse sfigato e sostanzialmente non si sia detto nulla i nuovo. Il web 2.0 Expo a Berlino è stato molto divertente e mi ha dato modo di consolidare una serie di rapporti a cui tengo molto. La cricca dei Taliani presenti è stata assai di compagnia.

Peeloo

Ho registrato Peeloo.net che ospiterà il mio nuovo progetto. Tra una decina di giorni farò i primi annunci, successivamente ne saprete di più. Stay tuned

Viaggiare

Viaggiare mi piace, e tanto. Anche quando sono stanco, anche quando sono sfinito, anche quando sono solo. Anche quando sto tornando a casa.

Aeroporti

La mia prassi per superare la barriera di sicurezza negli aeroporti: metto tutto nelle tasche del giubbotto o nelle tasche del bagaglio a mano. Mi tolgo la cintura e l’orologio. Tempo medio di passaggio 25 secondi. Mai nessuna perquisizione, mai nessun problema.
Peccato che prima di me ci sia sempre qualcuno che ha nell’ordine: 12 litri di liquidi suddivisi in flaconi a forma di bomba a mano, coltelli da cucina miracle blade 3 serie perfetta con tanto di sfera accugrip per non perdere il controllo durante i lavori noiosi, mazzetta da muratore con vistosi segni di coltello sul lato, fascette da elettricista, elmetto militare con buco di proiettile, cartuccera da mitragliatore da trincea, mezza scatoletta di cibo surgelato, anfibi militari senza la punta, magnete da frigorifero con la faccia di Bin Laden e la scritta “guida piano pensa a me” in arabo.

Pulizie di novembre

Oggi ho ripulito la lista degli amici su facebook, su adium e su skype. Se siete stati eliminati e ci tenete veramente a far parte dei miei contatti, datemi un valido motivo per reinserirvi, per esempio sapete raccontare le barzellette, e io vi reinserirò volentieri.

Blogbabel

Vi prego di linkare per qualsiasi motivo Elena. In questo modo le facciamo scalare la classifica di blogbabel ed è felice.

By Luca Sartoni

Team Lead at Automattic, WordPress contributor, co-organiser at WordCamp Europe, blogger, photographer, geek, nerd.

7 replies on “Spigolature”

Certo che hai una faccia di bronzo eh.
Prima.. quando mi hai chiesto se me la stavo prendendo e io ti ho risposto di no.. ti ricordi? Ecco, adesso me la sto prendendo.
‘Notte.
p.s. tu sai che te la farò pagare, vero?

La guerra dei Roses è niente al confronto 😀
Attendo curiosa Peeloo.
PS: noi stiamo cominciando a pensare al prossimo WebCocktail, per fine gennaio, Intruders.tv è sempre dell’idea?

Leave a Reply