RomagnaCamp – WDS funzionante

Finalmente dopo ore di configurazioni, prove e bestemmie la rete layer 2 per il RomagnaCamp fa il suo sporco lavoro.
Due access point DD-WRT configurati in WDS, condividono lo stesso SSID e creano un’unica rete wireless. La cosa formidabile è la possibilità di fare roaming tra i due access point, senza perdere segnale. In pratica se si esce dalla copertura del primo access point, automaticamente il secondo prende in carico il dispositivo WiFi senza che nessuno si accorga di nulla. Questo permette di coprire vaste aree senza moltiplicare il numero di reti wireless.

Il sistema di autenticazione Radius è già operativo da giorni e domani mattina andrò personalmente ad installarlo al BocaBarranca.

La mia presentazione al RomagnaCamp sarà proprio su questo argomento: “come creare un hotspot wifi mediante software libero”.

Adesso è ora di dormire, buona notte.

Published by Luca Sartoni

I lead a team of engineers across three continents at Automattic. I love hiking, photography, and 3D printers.

3 thoughts on “RomagnaCamp – WDS funzionante

Leave a Reply

%d bloggers like this: