Lentezza di luglio

in questi giorni mi serve una extra dose di voglia per aggiornare il blog. Non ho molti più impegni del solito ma stranamente mi portano ad essere molto più disconnesso di quanto fossi abituato.

Spero a breve di riprendere il ritmo e fortunatamente la mia moleskine sta accumulanddo pensieri che matureranno in post mi auguro interessanti.

Mi sarebbe piaciuto partecipare ad alcuni eventi romani ma per motivi familiari sono bloccato a Ravenna fino alla settimana prossima. Mi dispiace molto.

Ho appena letto un post di Elena che mi ha turbato un po’ esattamente come i suoi occhi di ieri.

Passerò il pomeriggio accompagnando due couchsurfer in centro, ma non ne ho molta voglia. Per cui credo che le lascerò al loro destino e le riprenderò al volo stasera.

Questo caldo è davvero opprimente e stancante e il super water party di ieri sera e stato qualcosa di straordinario. Trentatrè trentenni che tiravano gavettoni. Indimenticabile.

Un post che doveva durare quattro righe sta scescendo, riassumendo brevi pensieri che scaturiscono spontanei.

Mentre ero a Londra ho scattato qualche foto per spotanatomy, quasi quasi gliele mando adesso.

Ho nella borsa due blocchetti di moo stickers e credo che saranno l’argomento del prossimo post.

Le couchsurfer mi reclamano, adesso vado.

Published by Luca Sartoni

I lead a team of engineers across three continents at Automattic. I love hiking, photography, and 3D printers.

One thought on “Lentezza di luglio

Leave a Reply

%d bloggers like this: