Categories
Filosofia Flash Geek

Frontiers of Interaction 3 – mi serve una nuova retina

artemide
Picture by leeander on Flickr

Questa conferenza è estremamente interessante, qui di parla di tecnologia senza essere noiosi. Cretività allo stato puro e tanta tanta attenzione per gli utenti.

Solo che le luci hanno rotto le scatole. Colonne luminose che per tutta la mattina hanno disturbato la visione delle slide e le ultime file della sala, le uniche elettrificate per poter collegare portatili, sono terribilmente illuminate da delle palle di plexiglass dai colori mirabolanti. I coni e i bastoncelli di noi poverelli seduti in questa zona sono terribilmente sollecitati. Ma è mai possibile che ogni volta che arrivano i creativi devono sempre superare il limite della sopportazione?

Pranzo ottimo e livello delle presentazioni sopra le righe. Che altro dire? spegnete le luci!!!

Sono sicuro che ste palle luminose avranno un nome esotico e costeranno un mucchio di soldi. Se costassero poco non le comprerebbe nessuno.
[Update] Appunto!

By Luca Sartoni

Team Lead at Automattic, WordPress contributor, co-organiser at WordCamp Europe, blogger, photographer, geek, nerd.

4 replies on “Frontiers of Interaction 3 – mi serve una nuova retina”

Good point. Ancghe io notavo che le palle luminose danno fastidio ai blocchi elettrificati, ma e’ anche vero che davanti c’e’ spazio e la batteria e’ carica 😉

Per quanto riguarda le slide non concordo, tenendo le piantane sul blu atmosfera non mi pare diano fastidio.

Grazie comunque del feedback!

beh, quando si dice che i blog iniziano ad avere influenza sulla vita reale… comunque si, la batteria è carica e io al prossimo intervento mi traferisco davanti. Grazie mille per l’attenzione 🙂

Anche nella cam davano problemi… erano belle per carità, ma poco funzionali a ciò che si stava facendo. Forse basta tenerle ai bordi della sala invece di metterle tra spettatori e relatori (per quanto riguarda quelle che stavano in alto)… e comunque non ai lati del telo su cui si proiettano le slides (quelle che stavano in basso)! Spero che qualche arredatore prima o poi legga questi feedback 😛

Leave a Reply