Categories
Amici Filosofia FrontPost Geek Humor Lavoro Politica Twitter

Come costruirsi una immagine nella blogosfera italiana

Per costruirsi una reputazione della blgosfera servono:

  • 11 anni di internet per 12 o più ore al giorno
  • 1 annodedicato al proprio blog a tempo pieno
  • 396 post in cui racconti tutto di te e di quello che ti piace
  • 774 commenti di visitatori che leggono i tuoi scritti
  • un centinaio di contatti su GTALK/MSN/Skype con i quali chattare per ore e ore
  • 891 update di twitter per far sapere a tutti quello che stai facendo
  • 196 Friend su twitter dai quali avere aggiornamenti costanti su come gira il mondo
  • 172 followers su twitter che vogliono sapere quallo che stai facendo
  • quasi 200 feed in aggregatore dai quali distillare tutta l’informazione necessaria per essere sempre aggiornatissimi
  • aver partecipato a 6 barcamp attraversando l’italia in lungo ed in largo per conoscere e farsi conoscere
  • 12 slide per affrontare tematiche economiche e sociali al più bel barcamp vissuto sin ora
  • 5 errori messi in luce durante la presentazione suddetta
  • Aver organizzato mezza dozzina di twitter beer a bologna in un paio di mesi
  • Organizzare un barcamp che porterà via tanto tempo e fatica ma ne varrà di certo la pena

Il risultato

Ma cosa resterà di me dopo tutto questo?

Secondo me esiste una cosa che può riassumere l’immagine di me in rete:
QUESTA FOTO

By Luca Sartoni

Team Lead at Automattic, WordPress contributor, co-organiser at WordCamp Europe, blogger, photographer, geek, nerd.

21 replies on “Come costruirsi una immagine nella blogosfera italiana”

Ciao Luca, innanzitutto volevo farti Tanti Auguri di buon compleanno!!!
Poi volevo complimentarmi con te per il blog. Anche io come dice Andrea, ho molta strada da fare.. mi piace la tua ironia.. Beh dopo tutto quel lavoro, devi pure distrarti in qualche modo..eheh! Ciao e a presto;)…

Tantissimi auguri di buon compleanno Luca ! cosa resterà? I veri amici [quelle persone che ti sono vicine nel male e nel bene] che ti rispettano per quello che sei e non per l’immagine [che magari altri possono tentare di distorgere] … il messaggio di quella fotografia è molto profondo !

nuovamente auguri !

Leave a Reply