Categories
Amici Filosofia Geek Lavoro News Politica RavennaLUG SlowPost

[MoB] – Making of Barcamp

barcampromagna.png

Mettendo un biglia su una superficie inclinata, questa inizierà a rotolare verso il basso, aumentando la propria velocità in modo crescente. Dopo poco, la velocità della sferà sarà inarrestabile e quello che era cominciato per gioco diventerà qualcosa di molto più serio.

Ci sono solo due casi in cui la pallina si fermerà: una salita molto ripida, in grado di sottrarre enrgia cinetica per convertirla in noiosissima energia potenziale, oppure un ostacolo contro il quale la povera massa rotolante andrà a sbattere regalando la sua preziosa quantità di moto ad un urto del quale non si conoscono le conseguenze a priori.

La biglia in questione, ignara del suo destino è stata appoggiata il 24 febbraio 2007 in quel di Ancona. Ha continuato a rotolare verso Casalecchio, Roma, Genova e Mestre.

Avendo raggiunto una velocità considerevole ed essendosi trovata affiancata da altre biglie velocissime, aveva ormai raggiunto una condizione di moto assai preoccupante. Non avendo incontrato salite troppo irte, le nostre sfere hanno prodotto un urto violentissimo nelle nostre teste e hanno dato origine a un’idea precisa: RomagnaCamp!

La romagna è sempre stata terra di divertimento, convivialità e mare. Quale miglior occasione per mescolare il divertimento di un barcamp, la convivialità di un weekend di vacanza e la suggestione che solo il mare riesce a regalare?

Elena ed io, ci stiamo lavorando da una decina di giorni; adesso che molti nodi sono stati sciolti, possiamo iniziare a fare outing. Il RomagnaCamp si farà senza ombra di dubbio. Se la metà dell’entusiasmo che ci stiamo mettendo per organizzarlo verrà trasmessa ai partecipanti, allora sarà davvero qualcosa di straordinario.

Per maggiori informazioni riguardo a luoghi, tempi e modi, andate a leggere la pagina ufficiale del RomagnaCamp. Per tutte gli accadimenti da qui al suo compimento, troverete tutto aggregato con il tag MoB (Making of Barcamp) qui e da Elena.

P.S. Il logo e la grafica del RomagnaCamp sono stati realizzati da Bus3. Si esatto, lo stesso Bus3 che ha sempre fatto il polemico nei confronti dei barcamp. Lo abbiamo coinvolto nell’organizzazione e sono sicuro che si divertirà moltissimo. Questo è il potere del WEB 2.0, la partecipazione.

By Luca Sartoni

Team Lead at Automattic, WordPress contributor, co-organiser at WordCamp Europe, blogger, photographer, geek, nerd.

13 replies on “[MoB] – Making of Barcamp”

Un plauso a te Luca ed Elena che tanto vi state impegnando in questa splendida iniziativa , con tanto di logo a simbolo del divertimento e del sole della Romagna. Quasi sicuramente per i soliti motivi lavorativi-economici non potrò esserci, ma mi auguro di potervi seguire anche tramite stream LIVE. NON è Vero? E che la biglia non si fermi mai più….

L’entusiasmo traspare, l’idea è ottima, a meno di catastrofi, cataclismi e cataqualcosaltro ci sarò. Permettimi, però, ben 2 appunti:
1. Il logo coll’ombrellone sarebbe uno spettacolo se non fosse per i colori sbagliati, (a parte che l’accostamento mi ripugna per altri motivi) non mi spiego che c’entrano con il celeste del mare e del cielo e col bianco della spuma delle onde e di qualche nuvola all’orizzonte: bianco e celeste doveva essere!
2. Ieri ho visto il video 0.1 beta del luogo che ospiterà l’evento, sarà che la connessione faceva schifo, sarà che avevo dimenticato gli occhiali da un’altra parte, sarà che probabilmente la ripresa è stata fatta con un cellulare che non ha nella videocamera il suo punto di forza, ma così, per uno che non sa di che posto si tratta, sembra di assistere ad un servizio da luoghi di guerra.
Ora, per il primo appunto mi rendo conto che il logo è già pubblicato e so che, nonostante sia palese che biancoceleste sarebbe stato il top, quasi (in molti lo farebbero!) certamente non sarà cambiato, ma sono un signore e posso sopportare che resti così, solo che ci saranno pochissime probabilità che lo esponga sul mio blog; per il secondo appunto mi aspetto che rimedierai con un video che ci faccia innamorare del posto come è successo a te… e ti prometto che lo guarderò con gli occhiali. 😉

ehi non ti dimenticare di me!!!
ti aiuto anch’io a realizzare il PiadinaCamp!!!!
ahahah 🙂

@chicco:
il logo giallo rosso vince!
ricorda anche i colori del ravenna…..
no no, l’unofficial mette tristezza…

GialloRosso sono i colori di Ravenna. Il colore non è solo gusto, è anche significato.
Il verde mi piacerebbe di più se non fosse il colore della padania.
Qualcuno è anche al corrente del fatto che io preferivo la Caveja all’Ombrellone, se non altro perché la Romagna non è solo spiaggia. Ma l’ombrellone parla meglio di questo barcamp.

Riguardo al mio coinvolgimento, non sminuisce ovviamente 😉 la mia carica polemica. Dai Luca non girarla come vuoi te! Non mi sono ricreduto sui barcamp, semplicemente non mi voglio, e non vi voglio, prendere troppo sul serio.

cazzo cazzo cazzo 🙂 doveva essere making THE barcamp..
Perchè io invento una cosa, poi tu la storpi e la pubblichi prima? d’ora in poi se avrò un’idea ti verrà trasmessa solo sotto licenza CC.
Mob.. mob.. vabbè.
Comunque, gente. Stiamo lavorando e poche pippe. Il logo ha i colori del ravenna e dell’estate, il posto è una figata. Bus e Giovanni si son dati da fare, ed anche amici lontani e vicini si stanno facendo in 4 per aiutarci. 😀

Making of Barcamp è una citazione della colonna sonora del film “Ghost in the Shell”. La meravigliosa canzone di apertura si chiama “Making of Cyborg”. Stupenda è dire poco. Quasi quasi la linko… e va bene dai la metto in podcast nel post.

che spettacolo, che classe! sarò onorato di pubblicare il logo (unofficial version)!
detto tra noi: io sarò scemo, ma qui c’è gente che mi prende sul serio! 😀
che spettacolo! che classe!

Vi verrò di certo a trovare, da quelle parti fate sempre cose alla grande!
Una piccola proposta, visto che stiamo organizzando a Francavilla al Mare per il 24 Giugno il BeachCamp (http://barcamp.org/BeachCamp , mi sembra sia il primo ad aprire le danze dei barcamp in spiaggia) perchè non venite a farvi un salto da noi, per prendere spunti e/o aiutarci ad affinare il tiro?

Vi aspetto, Ste

Leave a Reply