Categories
Amici Filosofia FrontPost Geek News

Basta, sono stanco. Pianto tutto.

Basta, sono stanco.

Internet non mi ha offerto nulla di quello che mi aspettavo.
Ho speso i migliori momenti della mia giovinezza navigando il web.
Invece di stare all’aria aperta a giocare a pallone con i miei compagni,
stavo ore a chattare su IRC.

Successivamente ho dedicato eterni pomeriggi ad installare un sistema operativo
che dopo tanto tempo posso definire per quello che è: PERDENTE.
Non è possibile che qualsiasi cosa si debba fare con Linux, sia necessariamente
difficile e la si debba eseguire in una finestra di terminale.
Ho anche provato a rifarmi una vita giocando a World of Warcraft ma
non sono mai riuscito a combinare niente di serio neanche li dentro.
Gertrude, il mio avatar su Second Life non riesce ad attirare neanche il più
onanista dei visitatori del mondo parallelo perciò la mia delusione è maturata
sino a questo punto.

Non voglio tediarvi oltre con l’elenco dei mei dispiaceri, per questo motivo vi saluto e
vi auguro la migliore delle esistenze online. Quell’esistenza meravigliosa che
io non ho saputo trovare.

Per mia grande fortuna oggi pomeriggio ho avuto modo di prendere contatti,
tramite il parroco del mio quartiere con un collegio seminariale che mi dara la
possibilità di avvicinarmi a quella felicità che tanto ho rincorso nelle direzioni sbagliate.
Se tutto andrà bene, tra meno di 5 anni potrò essere assistente alle funzioni domenicali
e quando i miei nuovi studi saranno completati potro intraprendere una integerrima
missione di Fede servendo alla Mensa del nostro Signore.

Curioso vero? Fino a qualche giorno fa, nella vana speranza di sentirmi erudito,
esprimevo critiche verso quella stessa istituzione che invece mi sta accogliendo
e che di certo saprà offrirmi quella serenita spirituale ed intellettuale che
il falso mondo moderno mi ha negato sino ad oggi.

Mi rendo conto che alcuni di voi potranno essere perplessi, ma questa è la verità per
chi è degno di coglierla.

Vi saluto così,
semplicemente.

Luca Sartoni

maggiori informazioni riguardo alla mia scelta

By Luca Sartoni

Team Lead at Automattic, WordPress contributor, co-organiser at WordCamp Europe, blogger, photographer, geek, nerd.

13 replies on “Basta, sono stanco. Pianto tutto.”

almeno io quando sono sbronza, ho il buongusto di non accendere il pc ed andare a letto direttamente, senza mettermi a fare i pesci d’aprile 😀
(lo soooo che non sei sbronzo, lo soooo che non bevi, lo soooo tutto, volevo solo fare la spiritosa).
a proposito, anch io metto la testa a posto, ho deciso di sposarmi e di votare il centrodestra.

Riconoscibile il falso perchè troppo estremo, ma per velocità di decisione e crudeltà hai fatto ben di peggio nella realtà.

Ti faccio un grande “in bocca al lupo” per tutte le tue nuove esperienze. La stima resterà immutata, anzi, se possibile sta già aumentando per il coraggio di riuscire a mollare tutto e ricominciare nonostante l’età non più verde. Mi permetto solo di consigliarti di fare in modo che non soffrano della tua mancanza almeno le tue mogli ed i tuoi figli virtuali, per il resto sappi che appoggerò sempre ogni tuo tentativo di giungere alla felicità e mi batterò al tuo fianco affinché tu possa trovarla.

peccato, sarebbe stata la decisione giusta…

Gesù: “Se voi non farete la destra come la sinistra, e la sinistra come la destra, e quello che è inferiore come superiore, quello che è posteriore come anteriore non avrete la conoscenza del regno”

@elena: hai dissolto troppo presto il mio inganno.

@Chris: addirittura SPERATO?

@Ardea Purpurea: so fare di peggio, in effetti.

@Chicco: grazie del supporto.

@Pif: ho qualche dubbio riguardo la conoscenza del regno, ma per fortuna non confondo la destra con la sinistra e il davanti con il dietro.

@cecca: ragno nero cecca, prepara la racchetta, se ne vedranno delle belle sui campi, quest’anno.

@Mr Crown: è stato uno spiacevole malinteso. Non credo che la_TIU avesse realmente intenzione di evocare una personalità tanto illustre. Mi fa piacere vederla presente. Percepire la sua aurea protettrice su queste pagine mi instilla grande tranquillità. Eterna, oserei dire…

Leave a Reply