5 cose da fare senza Internet

Le 5 cose che faccio nelle realtà scollegata:

  • Aikido
    Studio questa disciplina da tanti anni e non potrei farne a meno.
  • Beach Tennis
    La regina delle discipline sportive estive. Durante l’inverno è difficile organizzare partite e tornei degni di tal nome ma gli impianti per giocare al coperto inizano ad essere abbastanza diffusi nella mia città
  • Bronson / Hana-Bi
    Rock Club d’inverno e Spiaggia d’estate
  • Bowling
    sono preoccupato
  • Cinema
    molto preoccupato

Questa lista, per quanto scarna e banale, mi ha dato diversi grattacapo. Di essere Internet-dipendente lo sapevo già (tra l’altro “Internet” con la I maiuscola), ma di essere ExoEsistente lo scopro stasera. Mi rallegro o mi deprimo?

Questo post è un reply a quello di EstroVersa

By Luca Sartoni

Team Lead at Automattic, WordPress contributor, co-organiser at WordCamp Europe, blogger, photographer, geek, nerd.

5 comments

  1. In media, passo un paio d’ore al giorno su Internet, ma non mi ritengo dipendente. Se gli amici (quelli in carne ed ossa) mi propongono un’uscita, spengo il pc ed esco!

  2. Per precisare. Anche io non rinuncio ad uscire per stare in casa a Internettare, intendevo solo dire che moltissime delle mie attività passano dalla Rete.
    Da quando non gioco più a World of Warcraft la mia vita è meravigliosamente meravigliosa.

Leave a Reply to Luca Sartoni Cancel reply